Vendere Infoprodotti Online per fare Soldi con Internet.

Guadagnare col PC, Fare Soldi con Internet Lavorare da Casa Onestamente.

Archive for the ‘Creare un blog di successo’ Category

Come cambiare la grafica del proprio Blog su Blogger

Posted by vendereinfoprodottionline su 12 novembre 2010

come creare un blog- vendere infoprodotti con un blog- sito web o blogOggi per il ciclo Lezioni di Internet vi spiegherò come rendere più bello il vostro Blog su Blogger. Per chi non ha ancora un Blog ma ne vorrebbe uno, invito a leggere la prima lezione:“Come creare un Blog”.

Una volta che avete creato il vostro nuovo Blog bisogna cominciare a lavorare un po’ sull’aspetto grafico. Prima di tutto bisogna…. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Creare un blog di successo | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Come creare “passo dopo passo” un BLOG di Successo: Esempi pratici, Consigli utili e Regole d’oro

Posted by vendereinfoprodottionline su 12 novembre 2010

Come creare “passo dopo passo” un BLOG di Successo:
Esempi pratici, Consigli utili e Regole d’oro
per crearlo, gestirlo e promuoverlo da soli !

Hai mai sentito parlare di quella nota azienda vinicola friulana che “ha trasformato un semplice Blog in un sito di successo”?


In questo blog l’azienda racconta la sua filosofia di produzione e di vendita, instaura un rapporto molto informale e diretto con i suoi consumatori, spiega perche’ fa maturare il vino in botti di acciaio e non in legno, riceve ogni giorno feedback dai suoi utenti e li tiene informati sugli eventi a cui partecipa (come ad esempio la fiera Vinitaly dove, tra l’altro, e’ intervenuta nel seminario “Blog & Enomarketing” :-)).

Forse penserai che creare un Blog aziendale sia molto costoso e complicato, mentre invece…

Creare un blog di successo e’
molto piu’ facile ed economico di quello che pensi !

Ti piacerebbe creare un blog per la tua azienda, per la tua attivita’ professionale o semplicemente per passione? Credimi, e’ molto piu’ semplice ed economico di quello che pensi! In questo corso multimediale scoprirai, passo dopo passo, come creare, gestire e promuovere da zero un blog di successo. Il tutto in modo molto chiaro e comprensibile anche per i “non addetti ai lavori” …

Vuoi imparare a creare, gestire e promuovere
facilmente un Blog per la tua azienda o la tua attività?
Qui troverai una buona soluzione economica e “fai da te“… Continua a leggere

Posted in Creare un blog di successo | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Come sviluppare la creatività in 5 Passi.

Posted by vendereinfoprodottionline su 23 aprile 2010


Vendere online con le idee e passioni.

5 semplici Passi per sviluppare la vostra creatività.

Scrivere un articolo non significa solo mettere giù pensieri in parole e poi digitarle scrivendole sul sito web per catturare l’interesse dei tuoi lettori e farli continuare a leggere.
Per inviare il vostro messaggio, ed ottenere l’attenzione del lettore che ha una solida conoscenza dei propri interessi e per stimolare la loro curiosità ci vuole ben altro.

L’ingrediente principale nella creazione di un articolo è   Leggi il seguito di questo post »

Posted in Creare un blog di successo, Info Prodotti, lavoro online, miglioramento personale | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Blogging: Sviluppare il tuo Marketing Online.

Posted by vendereinfoprodottionline su 21 aprile 2010

Blogging: Metodo Gratuito per sviluppare il tuo Marketing Online

Sono anni che il blogging viene praticato. Ma è solo recentemente che è stato considerato come uno dei metodi più sodisfacenti. Molti adolescenti hanno fatto ricorso a bloggare per creare una valvola di sfogo per le loro emozioni, un piccolo angolo online dove si può spifferare i propri problemi,  o qualsiasi altra cosa li faccia sentire bene.

Molti Web marketers hanno scoperto che il blogging è uno dei migliori metodi di Internet marketing che non ti costerà un centesimo.

Che cosa è il blogging?
Blog è il termine usato che fa riferimento al web log. In sostanza, un blog è un diario online. Un blog può essere impostato senza costare nulla, e può essere utilizzato solo per il gusto di farlo o per motivi di lavoro.

Il Blogging per la vostra attività Internet è un modo infallibile per incrementare la visibilità dei tuoi prodotti e servizi. Qui ci sono alcuni modi per aumentare la vostra pubblicità in internet con l’aiuto di un blog:

1.Puoi usare il tuo Blog, per annunciare ai visitatori eventuali modifiche dei tuoi Siti Online,oppure comunicare la presenza di nuovi prodotti,in’oltre puoi far conoscere nuove affiliazioni o fare recensioni.

2.Puoi tener traccia dei tuoi obiettivi di lavoro, e dei tuoi piani attraverso la scrittura libera nel tuo blog.
Contenuti del tuo blog possono essere facilmente memorizzati negli archivi. Quale modo migliore come sistema di ricerca delle informazioni per che potrebbero essere facilmente accessibili da chiunque navighi sul Web, giusto?

3.Dare vostre opinioni, consigli o giudizi su servizi specifici o prodotti che sono legati alla tua attività. La pubblicazione è un processo molto semplice con il blogging.

4. Include i collegamenti per recuperare i Post più vecchi e successivamente migliorare il vostro posizionamento sui motori di ricerca. Questo può essere realizzato mediante la pubblicazione di articoli ben scritti nel tuo sito web. I link affiliati possono essere inseriti nel vostro blog per aver un ulteriore Guadagno Extra.

5. Raccogliere risposte attraverso la capacità dei blog di recuperare i commenti da tuoi lettori del blog. Si può imparare e migliorare i vostri prodotti e servizi attraverso il feedback da tuoi lettori.

6. Collegare facilmente con altri blogger. Quando altri blogger avviso che hai qualcosa di buono nel tuo blog, ti mettono nelle loro liste di Blog favoriti,ed automaticamente li collegano al suo blog.

Quindi, come si crea un blog? Ecco alcune delle opzioni che si possono utilizzare per usufruire di questo divertente modo di pubblicizzare la vostra attività Internet.

O si carica un software di blogging tipo WordPress o Blogger, o fai in modo che un blog hosting lo faccia per te.

Come dicevo prima, puoi crearti un blog Gratis su http://www.wordpress.com , oppure su http://www.blogger.com

Questo lo puoi fare in modo semplice e rapido.

Buon Lavoro

Crea il tuo Futuro

 

 

 

Clicca sull’Immagine Qui Sotto per

Scaricare il Bonus

Mini Corso.

Gratis!!!

 

cover bonus1

 

Posted in Creare un blog di successo, Info Prodotti, lavoro online | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Musica per Blog-Musica per Siti Web-Basi Musicali.

Posted by vendereinfoprodottionline su 19 aprile 2010

Musica per Blog-Musica per Siti Web-

Basi Musicali

Sono venuto a conoscenza di un prodotto che fornisce Basi Musicali, ovvero Musica per siti web e Musica per Blog che ritengo possa essere molto interessante. Si tratta di un pacchetto di decine e decine di sottofondi musicali da inserire liberamente nei propri video promozionali, Siti Web o Blog. Queste basi musicali si possono utilizzare nella Vendita di Info Prodotti, Video Tutorial, oppure per rendere Originale il tuo Blog o Sito Web. Utilizzare basi musicali per mettere la musica su Siti Web può rivelarsi una strategia Vincente per aumentare le visite al tuo Sito o Blog. Cosa molto importante sono tutte libere da qualsiasi Diritto. Music4video Pro Pack è il primo prodotto in Italia che offre sottofondi professionali per Video Marketing di Successo e molto altro. Infatti può essere usato per tutti i progetti video, presentazioni, webinar, etc., portando quel tocco di professionalità ed eleganza in più che FANNO LA DIFFERENZA.

 

 

Clicca sull’Immagine Qui Sotto

per Scaricare il Bonus.

Mini Corso

Gratis!!!

 

cover bonus1

 

 

 

 

 

 

 

 

Posted in Creare un blog di successo, Info Prodotti | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Come creare annunci con Google Adwords.

Posted by vendereinfoprodottionline su 31 marzo 2010

Come trovo visitatori per il mio sito web? Come faccio a far sì che tutte queste persone, questi utenti, navigando in internet arrivino proprio sul mio sito?

Sai qual è il problema della maggior parte delle aziende? Che spendono moltissimi soldi per fare un sito web enorme, curatissimo, con la grafica flash, le animazioni, le presentazioni, ma spesso con zero usabilità.

Devi sapere che io sono fissato con la usabilità, la web usability, che è la facilità di navigazione su un sito. Hai presente quando navighi su un sito e non ci capisci nulla, non sai dove andare per trovare ciò che cerchi? Magari stai cercando un contenuto preciso, hai idea che sia da qualche parte in quel sito, però non riesci a trovarlo. Ti perdi, non sai dove cliccare.

Quando poi finalmente ti decidi a farlo, finisci in un’altra pagina, questo è il classico esempio di un sito non usabile. Sono assolutamente convinto che un sito debba essere facile da navigare. Deve essere carino e presentabile, però non deve avere eccessiva grafica per non appesantire, per non rendere difficile la memorizzazione, per non distrarre con tremila messaggi. Deve essere facile da navigare.

Se è un sito di e-commerce deve vendere, giusto? Quindi l’idea è che se io ho un sito anche strutturato benissimo ma non visitabile, è completamente inutile.
Come ti dicevo, le aziende sono disposte a spendere un sacco di soldi per costruire un sito web esteticamente bello ma non usabile e quindi non visitato. Oppure, peggio, ad investire moltissimo in pubblicità senza avere un sito efficace. Quindi è necessario equilibrare tutti i passaggi.

Se c’è un collo di bottiglia da qualche parte il processo non funziona. Bisogna seguire uno per uno tutti i pilastri.
I visitatori si possono trovare tramite motori di ricerca in due soli modi:

– gratis: trai normali risultati di ricerca

– a pagamento: tra i link sponsorizzati

Il primo è il modo gratuito che però ci va tempo. Si tratta di creare il sito e aspettare che i motori di ricerca ti mettano in testa ai risultati.

Soprattutto è un processo lento e difficile da gestire. Google ad esempio cambia le regole abbastanza spesso, quindi quando pensi di aver capito il trucco per essere in alto e aver lavorato per mesi sull’ottimizzazione delle tue pagine web, tutto cambia. E tu hai perso mesi di lavoro e di mancati guadagni.

Il metodo a pagamento invece è molto più efficace e immediato. Si chiama “pay per click”, che significa letteralmente pagare per i clic ricevuti, e che consiste nell’acquistare pubblicità.

Il pay per click è il metodo più veloce ed efficace per trovare visitatori a bassissimo costo.

image

In genere gli annunci a pagamento sono sempre nella colonna di destra e spesso

in alto, anche se questi ultimi non sempre appaiono. Ormai tutti sanno che esistono

due tipi di risultati nelle ricerche, quelli a pagamento e quelli gratis, quindi l’utente

è perfettamente in grado di distinguerli. Quindi sa che dietro gli annunci a pagamento,

c’è un’azienda che ha investito in pubblicità ed intende vendere qualcosa.

Questa è già una buona selezione.

Il programma per inserire annunci pubblicitari su Google si chiama Google Adwords. Funziona così:
1) apri un account
2) crei una nuova campagna pubblicitaria in lingua italiana
3) inserisci il testo del tuo annuncio
4) scrivi le parole chiave che ti interessano
5) selezioni il CPC (costo per clic), cioè quanto sei disposto a pagare per ciascun clic
6) decidi il budget mensile, cioè la somma massima che sei disposto a spendere in un mese di pubblicità
7) i tuoi annunci vanno online dopo pochi minuti
L’intera procedura è guidata, quindi impostare il primo annuncio è molto facile. Ecco tutti i passaggi:

1) Vai su http://adwords.google.it e clicca su “Iscriviti Subito”:

image

2) Clicca su “Versione Standard”:

image

3) Scegli “Italiano” come lingua:

image

4) Scegli “Italia” come nazione dei tuoi clienti:

image

5) Inserisci il testo del tuo annuncio

image

6) Seleziona le parole chiave su cui vuoi far apparire l’annuncio:

image

7) Seleziona Budget giornaliero e costo per clic (CPC):

image

8) Verifica che la campagna pubblicitaria sia corretta:

image

9) Inserisci i tuoi dati per registrarti e creare il tuo account:

image

10) Il tuo annuncio è online su Google quando un utente cerca

una delle parole chiave che hai selezionato:

image

Questa è la procedura che dovrai seguire per creare la tua campagna Adwords di Google, spero che ti possa ritornare utile per il tuo lavoro online.

Al prossimo Report

Guadagnare24
Guadagnare 24 ore al giorno non è mai stato così semplice

Posted in Creare un blog di successo, Info Prodotti, lavoro online, posizionamento, SEO | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Web Marketing – Registrazione e Posizionamento sui Motori di Ricerca

Posted by vendereinfoprodottionline su 29 marzo 2010

Come faccio a sapere se il mio sito o la mia pagina web è già stata registrata?

Conoscere se e quando il tuo sito web è stato registrato dai motori di ricerca è molto importante: primo perche’ ti permette di scoprire subito i tuoi risultati di posizionamento, secondo perchè se la registrazione non è andata a buon fine è fondamentale richiederla velocemente.

Per scoprire facilmente e velocemente se il tuo sito web è già stato registrato, puoi:

Collegarti manualmente ad ogni motore ed inserire come chiave di ricerca il nome del tuo dominio. Questa metodologia però, oltre ad essere lunga e noiosa, non fornisce risultati corretti su tutti i motori di ricerca. In alcuni di essi infatti, per verificare se il proprio dominio e’ stato registrato, bisogna utilizzare un’apposita chiave di ricerca (ad esempio con Altavista bisogna fare una ricerca con la parola chiave host:nomedominio — es: host:miosito.com).

Però considerando il tempo che si spreca per fare la stessa ricerca su più motori, l’analisi manuale e’ consigliata solo per verificare l’avvenuta registrazione di 1 o al massimo 2 siti web.

Posso registrare più pagine web sullo stesso motore di ricerca?

Certo, puoi farlo tranquillamente, ma in linea di massima e’ preferibile NON registrare MAI più di 1 pagina web sullo stesso motore e per lo stesso dominio, senza aspettare almeno 24 ore. In certi casi infatti puoi rischiare che il motore ti penalizzi. Ma non solo….
Per aumentare le opportunità di posizionamento, NON registrare manualmente TUTTE le pagine del tuo sito, MA lascia che sia lo Spider a trovarle da solo!

In poche parole crea un’unica pagina web, preferibilmente la Home page, con un link a tutte le altre pagine che vorresti siano registrate dal motore, e poi registra soltanto la prima (es. la home page). Sara’ poi lo spider a visitarle e registrarle autonomamente. L’importante e’ che le pagine collegate non raggiungano un livello di profondità superiore a 3 links poichè alcuni spiders non sono in grado di andare oltre.

Grazie a questa tecnica perderai meno tempo a registrarti e potrai aumentare le probabilità di posizionamento: alcuni recenti studi hanno infatti dimostrato che le pagine trovate autonomamente dagli spiders si posizionano meglio rispetto  a quelle registrate manualmente !

Posso registrare nuovamente la stessa pagina web sullo stesso motore?

Certamente. Anche se la tua pagina web e’ gia’ registrata nel motore puoi tranquillamente richiedere una nuova registrazione. Questo è utile ad esempio se hai modificato i contenuti oppure i meta tag della pagina (o qualunque altro elemento) e desideri che il motore aggiorni il proprio database.

Lo spider tornerà sul tuo sito ed effettuerà una nuova scansione, rilevando anche eventuali nuovi links o pagine web da registrare.

Al prossimo Report.

Franco Filippone

Clicca sull’Immagine Qui Sotto

per Scaricare il Bonus.

Mini Corso

Gratis!!!

cover bonus1

Guadagnare24
Guadagnare 24 ore al giorno non è mai stato così semplice

Posted in Creare un blog di successo, posizionamento, SEO | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Come scoprire la posizione sui motori di ricerca…

Posted by vendereinfoprodottionline su 29 marzo 2010

Come scoprire facilmente e gratuitamente
la tua posizione sui motori di ricerca…

Chi di voi ha mai registrato un sito web sui motori di ricerca, magari con l’intenzione di comparire primo, si sara’ sicuramente chiesto come tenere traccia del proprio posizionamento nel tempo.

Anche se i motori di ricerca piu’ importanti sono meno di 15, prima di scoprire se e con quali parole chiave ci siamo posizionati in testa, ci vorra’ sicuramente molto tempo.
La soluzione piu’ semplice e immediata per scoprirlo consiste nell’utilizzare appositi programmi di statistica che riescano a loggare i “referrers” cioe’ a tenere traccia della provenienza dei visitatori per motore di ricerca o parola chiave. Bastera’ infatti un’occhiata ogni giorno alle statistiche per scoprire da quali motori e con quali parole chiave provengono i navigatori.

Tuttavia a volte puo’ essere comodo capire se ci siamo posizionati in testa ai risultati con tutte le parole chiave con cui avevamo ottimizzato le nostre pagine web, senza dover consultare ogni giorno le statistiche.
Per far questo bisognerebbe collegarsi ad ogni motore singolarmente ed effettuare le ricerche una ad una per scoprire se il nostro sito web compare nei primi 20 risultati (cioe’ quelli consultati normalmente dai navigatori).

Un lavoro decisamente troppo lungo e complesso, anche per soli 15 motori di ricerca. In piu’, se le chiavi specifiche di ricerca per ogni motore (es. per altavista la chiave da utilizzare e’ “host:miodominio.com”), rischierai solo di ottenere risultati non veritieri.

Per questo motivo serve una soluzione tecnologica che automatizzi tutto il lavoro di verifica del ranking (cioe’ del posizionamento).
Alcuni software svolgono egregiamente questa funzione e uno dei migliori sul mercato e’ indubbiamente
www.tuttowebmaster.eu
Ma, se il tuo unico obiettivo e’ quello di conoscere il tuo posizionamento soltanto sui principali motori di ricerca, invece di spendere Centinaia di Euro ti suggerisco di utilizzare , il piu’ potente servizio gratuito di analisi del rank oltre ad essere gratuito e facile da utilizzare.

Il servizio è Gratis, non serve registrarsi.

Penso che questo consiglio possa esservi di grande aiuto.

Al prossimo Report

Crea il tuo Futuro…

Guadagnare24
Guadagnare 24 ore al giorno non è mai stato così semplice

Posted in Creare un blog di successo, Info Prodotti, lavoro online, SEO | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Ottimizzare il Tuo Sito per il Posizionamento sui Motori di Ricerca.

Posted by vendereinfoprodottionline su 26 marzo 2010

Ciao. Questo report si prefigge di diventare un capiente “pentolone” di Domande & Risposte inserenti il SEO. Lo
scopo è aiutare chiunque, novizi e più smanettoni, ad avere risposte complete alle proprie domande.

Cosa consiglieresti a chi sa pochissimo di SEO e
vuole iniziare ad approfondire l’argomento?

Sulla mia pelle ho capito che non comprendere a pieno le basi di un argomento può portare a considerevoli problemi futuri. E’ come se nella nostra mente sia presente una struttura di conoscenza ed il possedere delle fondamenta fragili può far crollare “tutto il resto”.

Il SEO essendo un argomento MOLTO vasto e pratico, necessità di una reale comprensione delle informazioni, al contrario si possono ottenere solo scarsi risultati……..
Innanzi tutto è importante prendere dimestichezza con le basi principali dell’argomento, infatti credo che alcune
lacune sui FONDAMENTI possono creare future incomprensioni e reali problemi nel mettere in pratica la conoscenza, per tanto è importante avere una buona dimestichezza di alcuni termini basilari al fine di poter
comprendere informazioni più avanzate.

Perdonami se già conosci tali termini, io stesso credevo di sapere molto prima di ristudiarli a menadito, in realtà ho scoperto che il semplice ripasso di alcune informazioni basilari possa portare ad un nuovo livello di comprensione, credo comunque che un ripasso generale faccia solo del bene.
Riporto i termini più basilari che un Seo dovrebbe conoscere a menadito, se invece inizia ora a comprendere
questo argomento cerca di studiarli molto bene :

SEO
MOTORI DI RICERCA E DIRECTORY
LE KEYWORDS
IL NOME DEL DOMINIO
I Meta Tag
Il FILE ROBOT.TXT
IL PAGERANK
IL LINK POPULARITY

Cosa sono i motori di ricerca e qual’è la differenza con
le directory

Senza di essi si avrebbe una confusione immane e sarebbe difficile comprendere quali sono le risorse migliori e ancora più complesso il recupero di tali risorse. I motori di ricerca e le directory sono due strumenti che gli utenti
usano per trovare il tuo sito web, senza di essi le tue ricerche diventerebbero quasi senza senso… Nella maggior parte degli utenti che naviga, quasi il 70%,raggiunge il tuo sito tramite i motori di ricerca, gli altri utenti arrivano sulle tue pagine da diverse fonti come le directory, gli scambi link, dal passaparola ecc.. Il Seo ha lo scopo di “sfidarli” per raggiungere posizioni autorevoli.
La prima cosa basilare da comprendere è che c’è una netta differenza tra motori di ricerca e directory. Ad esempio Virgilio che si caratterizza per la sua struttura gerarchica ad albero è una directory, la differenza principale è che la premiazione del sito nei risultati avviene manualmente da persone addette al servizio che
catalogano i siti per settore. E’ come una biblioteca che cataloga i contenuti a seconda dell’argomento trattato.
Quando invece inseriamo un sito nei motori di ricerca ci sono dei programmi sofisticati che scandagliano le pagine web con lo scopo di indicizzarle per le ricerche, questo lavoro viene effettuato dai cosiddetti Spider.Meccanicamente la differenza consiste nel fatto che gli Spider visitano i tuo sito periodicamente tramite i link presenti in rete , mentre le directory si limitano solamente a catalogarlo molto saltuariamente.
Un esempio di directory è anche DMOZ che è mantenuta da moltissimi editori volontari presenti in tutto il mondo.
Il motore di ricerca più famoso al mondo attualmente è Google, Esistono anche i vari google.com, google.fr ma
basta suggerire il tuo sito ad uno di questi e sei automaticamente in tutti i Google. I tempi di attesa per apparire nei risultati si aggira dai 10 giorni a più di un mese.

Un altro motore di ricerca famoso è Yahoo, anche se esistono molti altri essi tendono ad appoggiarsi a Google e
Yahoo per indicizzare le pagine. In queste pagine sentirai spesso parlare di Google, proprio perché la nostra attenzione principale è rivolta ad ottenere ottimi posizionamenti sul miglior Motore di Ricerca presente
nel web, non a caso si stima che il 70% degli internauti usa Google per fare delle ricerche; chiaramente ci occuperemo anche del resto, ma alla fine se sei stato premiato da Google è certo che succederà lo stesso anche per altri motori ricerca e directory.

C’è la possibilità di sapere velocemente ,per alcune parole
chiave senza stare a cercare in google in quale posizione o
pagina ci si trova?
Se per esempio voglio trovare il mio sito con la parola
“amministrare ” senza che vado in google la scrivo e ricerco
c’è la possibilità di vederlo subito in qualche maniera?

Ci sono molti tool in giro, ma la maggior parte, e i più affidabili, sono quelli americani o in lingua inglese. Uno ottimo sito dove è possibile usare diversi tool è seochat, http://www.seochat.com, comunque anche su seo utility, un portale italiano è disponibile questo tool, link :http://www.seoutility.com/it/tools/google/posizionamento_su google.aspx
Inseriamo la parola chiave e vediamo la posizione. Ovviamente non sempre sono attendibili.

Come è possibile avere visitatori appartenenti alla propria
nicchia di mercato?
La parola giusta sarebbe targhetizzati, immagino. Ovvero,
io avendo un blog sulla Vendita Infoprodotti Online, avrei piacere
che i visitatori siano interessati alla mia nicchia, vuoi perché
sono interessati alle informazioni che do oppure perché
anch’essi sono esperti della mia stessa nicchia. E’
possibile?

Certo ed il Seo è la migliore risorsa per ottenerli in maniera costante e duratura nel tempo. Ragazzi il web è
in continua ascesa, e se fatte le cose bene, le stats salgono all’infinito. Non c’è molto da dire in merito, basta solo essere presenti online con un sito/blog e seguire i canoni di ottimizzazione ottimale. In un periodo medio/lungo il successo di qualunque attività è quasi matematicamente certa.

Un blog, rispetto a un normale sito e-commerce,
riesce a posizionarsi bene anche senza applicare il
SEO e quindi a essere meglio visibile su google e gli
altri motori di ricerca?

Certo.. Anzi, un blog è ben visto dai motori di ricerca. Questo perché la dinamicità dei contenuti è ciò che più piace agli spiders. Per dinamicità intendo contenuti aggiornati, freschi e che “girano” sul blog. Al contrario i siti web tendono a diventare statici, cioè ad aggiornarli poco e spesso MAI. Dal mio punto di vista l’ottimale sarebbe possedere un sito statico che contenga una “vetrina” di ciò che esponiamo in forma più personale nel blog.

Il blog stimola l’aggiornamento, crea interazione con gli utenti (commenti) e sicuramente tutto questo piace molto agli spiders.

Scrivere un pò meno sovente (1 volta a settimana), ma
utilizzare i “trucchetti del SEO”, o per meglio dire
conoscere in profondità la parte tecnica o scrivere
costantemente e con meno attenzione alla parte SEO?

Allora, su quest’argomento c’è da dire molto. Cercherò di essere breve e pratico. La risposta è secca :
SCRIVERE CONSTANTEMENTE! Comunque non potrò mai dire di non mettere attenzione alla parte SEO.. Però la
costanza premia e anche molto, i motivi sono tanti ma ora ti riassumerò quelli principali.. La risposta più ovvia che mi viene in mente è: più contenuti (pagine o articoli) sono indicizzati e presenti sui motori di ricerca, più è certo che sarà presente nei risultati (serp) delle ricerche. Questo è un semplice fattore pratico e qualitativo, più una cosa è grande più si vede :-), semplice.. Allora, se ad esempio abbiamo un sito con 100 pagine indicizzate su google e ne abbiamo un altro da 10.000 pagine, è ovvio che il sito da 10.000 pagine otterrà più visibilità, è una questione di GRANDEZZA..
Questo risposta può essere considerata la più ovvia e semplice e può anche non rientrare in tecnicismi seo..
Mentre, uno dei motivi per cui dovrai scrivere in maniera costante è : gli spider dei motori catalogano il tuo
sito in base al numero di aggiornamenti che effettui. In pratica se tu per 2 mesi scrivi 3 articoli al giorno, gli spider “sanno”, registrano più che altro, che dovranno passare spesso dal tuo sito perché “questo è un blog aggiornato
spesso”. Se al terzo mese tu blocchi questi ritmi e scrivi solo 2 articoli la settimana, lo spider, che avrà registrato i ritmi dei 2 mesi scorsi, arriverà sul tuo sito/blog e non troverà nulla, visto che ora scrivi solo 2 articoli la settimana…
Questo meccanismo causa un peggioramento generale dei posizionamenti, non è da considerare una vera
penalizzazione ma semplicemente i motori “osservano” che tu stai mollando la presa, per tanto tendono a premiare chi lavora sodo, chi scrive molto e spesso, quindi è ovvio che il tuo blog tenda a scendere nei risultati..
Uno dei principali avvisi di Google è un abbassamento del PageRank, in pratica Google ti avvisa: Stai attento, sei in discesa, risali! Per quanto riguarda i canoni seo da utilizzare, ritengo che prima di tutto devi seguire tale linea di condotta di scrittura periodica, poi l’uso di tecniche seo darà quella propulsione in più per scalare vette inaccessibili ..

Al prossimo Report

Guadagnare24

Guadagnare 24 ore al giorno non è mai stato così semplice

Posted in Creare un blog di successo, Info Prodotti, infoprodotti, lavoro online, posizionamento, SEO | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Vendere Infoprodotti On line: La vostra Opinione

Posted by vendereinfoprodottionline su 18 marzo 2010

Bene, oggi voglio farvi una domanda, o magari più di una.

E’ mia intenzione far crescere questo Blog sempre di più ( anche se molto giovane) e soprattutto scambiare opinioni, suggerimenti, è critiche costruttive.

  • Cosa ne pensi di questo blog?
  • Risponde alla tua necessità d’informazioni?
  • Che tipo d’informazioni ti piacerebbe trovare?

Ok, postate tutti i vostri suggerimenti, richieste o necessità.

Al prossimo Report

Franco Filippone

Posted in Creare un blog di successo, Info Prodotti | Leave a Comment »