Vendere Infoprodotti Online per fare Soldi con Internet.

Guadagnare col PC, Fare Soldi con Internet Lavorare da Casa Onestamente.

Come creare annunci con Google Adwords.

Posted by vendereinfoprodottionline su 31 marzo 2010

Come trovo visitatori per il mio sito web? Come faccio a far sì che tutte queste persone, questi utenti, navigando in internet arrivino proprio sul mio sito?

Sai qual è il problema della maggior parte delle aziende? Che spendono moltissimi soldi per fare un sito web enorme, curatissimo, con la grafica flash, le animazioni, le presentazioni, ma spesso con zero usabilità.

Devi sapere che io sono fissato con la usabilità, la web usability, che è la facilità di navigazione su un sito. Hai presente quando navighi su un sito e non ci capisci nulla, non sai dove andare per trovare ciò che cerchi? Magari stai cercando un contenuto preciso, hai idea che sia da qualche parte in quel sito, però non riesci a trovarlo. Ti perdi, non sai dove cliccare.

Quando poi finalmente ti decidi a farlo, finisci in un’altra pagina, questo è il classico esempio di un sito non usabile. Sono assolutamente convinto che un sito debba essere facile da navigare. Deve essere carino e presentabile, però non deve avere eccessiva grafica per non appesantire, per non rendere difficile la memorizzazione, per non distrarre con tremila messaggi. Deve essere facile da navigare.

Se è un sito di e-commerce deve vendere, giusto? Quindi l’idea è che se io ho un sito anche strutturato benissimo ma non visitabile, è completamente inutile.
Come ti dicevo, le aziende sono disposte a spendere un sacco di soldi per costruire un sito web esteticamente bello ma non usabile e quindi non visitato. Oppure, peggio, ad investire moltissimo in pubblicità senza avere un sito efficace. Quindi è necessario equilibrare tutti i passaggi.

Se c’è un collo di bottiglia da qualche parte il processo non funziona. Bisogna seguire uno per uno tutti i pilastri.
I visitatori si possono trovare tramite motori di ricerca in due soli modi:

– gratis: trai normali risultati di ricerca

– a pagamento: tra i link sponsorizzati

Il primo è il modo gratuito che però ci va tempo. Si tratta di creare il sito e aspettare che i motori di ricerca ti mettano in testa ai risultati.

Soprattutto è un processo lento e difficile da gestire. Google ad esempio cambia le regole abbastanza spesso, quindi quando pensi di aver capito il trucco per essere in alto e aver lavorato per mesi sull’ottimizzazione delle tue pagine web, tutto cambia. E tu hai perso mesi di lavoro e di mancati guadagni.

Il metodo a pagamento invece è molto più efficace e immediato. Si chiama “pay per click”, che significa letteralmente pagare per i clic ricevuti, e che consiste nell’acquistare pubblicità.

Il pay per click è il metodo più veloce ed efficace per trovare visitatori a bassissimo costo.

image

In genere gli annunci a pagamento sono sempre nella colonna di destra e spesso

in alto, anche se questi ultimi non sempre appaiono. Ormai tutti sanno che esistono

due tipi di risultati nelle ricerche, quelli a pagamento e quelli gratis, quindi l’utente

è perfettamente in grado di distinguerli. Quindi sa che dietro gli annunci a pagamento,

c’è un’azienda che ha investito in pubblicità ed intende vendere qualcosa.

Questa è già una buona selezione.

Il programma per inserire annunci pubblicitari su Google si chiama Google Adwords. Funziona così:
1) apri un account
2) crei una nuova campagna pubblicitaria in lingua italiana
3) inserisci il testo del tuo annuncio
4) scrivi le parole chiave che ti interessano
5) selezioni il CPC (costo per clic), cioè quanto sei disposto a pagare per ciascun clic
6) decidi il budget mensile, cioè la somma massima che sei disposto a spendere in un mese di pubblicità
7) i tuoi annunci vanno online dopo pochi minuti
L’intera procedura è guidata, quindi impostare il primo annuncio è molto facile. Ecco tutti i passaggi:

1) Vai su http://adwords.google.it e clicca su “Iscriviti Subito”:

image

2) Clicca su “Versione Standard”:

image

3) Scegli “Italiano” come lingua:

image

4) Scegli “Italia” come nazione dei tuoi clienti:

image

5) Inserisci il testo del tuo annuncio

image

6) Seleziona le parole chiave su cui vuoi far apparire l’annuncio:

image

7) Seleziona Budget giornaliero e costo per clic (CPC):

image

8) Verifica che la campagna pubblicitaria sia corretta:

image

9) Inserisci i tuoi dati per registrarti e creare il tuo account:

image

10) Il tuo annuncio è online su Google quando un utente cerca

una delle parole chiave che hai selezionato:

image

Questa è la procedura che dovrai seguire per creare la tua campagna Adwords di Google, spero che ti possa ritornare utile per il tuo lavoro online.

Al prossimo Report

Guadagnare24
Guadagnare 24 ore al giorno non è mai stato così semplice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: