Vendere Infoprodotti Online per fare Soldi con Internet.

Guadagnare col PC, Fare Soldi con Internet Lavorare da Casa Onestamente.

Twitter,Per chi ha tanti contenuti freschi e frequentemente aggiornati.

Posted by vendereinfoprodottionline su 6 gennaio 2010

 

 image Questa E-book è veramente molto interessante e indubbiamente utile per farsi conoscere e far conoscere la propria azienda su internet grazie al BLOG. E’ semplicemente grazie ad esso che le visite al vostro sito internet aziendale o privato avranno un’impennata del 1000% in pochissimi giorni. Più utenti interessati al vostro argomento significa maggiori Guadagni e maggiore successo. 

Scopri come fare

Qui di seguito inserisco questo articolo non mio , ma che ho trovato interessante in quanto rappresenta a parer mio un valido spunto per quello che potrà essere il Marketing online dei prossimi Dieci anni.

Oggi si inizia a sentire spesso parlare di  “ Aggregatori “ .

Cosa sono gli Aggregatori?

SONO UNO DEI MIGLIORI SISTEMI PER FAR CONOSCERE IL NOSTRO SITO WEB.

Di Gianluigi Zarantonello

A breve, probabilmente, i manager di marketing cinguetteranno! In che modo? Su Twitter, ovvio!

Twitter è un servizio di microblogging che consente agli utenti di mandare aggiornamenti al proprio status con brevi messaggi di testo (140 caratteri).

Da molti è individuato come la prossima applicazione di massa per il web 2.0 e, stando a quanto riportato da ComScore Media Matrix, il sito ha raggiunto ad aprile 17 milioni di visitatori statunitensi, l’83% in più rispetto a marzo e il 3000% in più dello scorso anno.

Sicuramente dunque si presta ad essere un canale di marketing, a patto che sia usato bene.

Per chi è dunque Twitter?

– Per chi ha tanti contenuti freschi e frequentemente aggiornati, nessuno si interesserebbe di un aggiornamento fatto una tantum ogni mese.

– Per chi ha già altre iniziative sul web in pista: Twitter si integra ottimamente con siti e blog grazie ai servizi aggiuntivi e alle API.
Un canale di twits senza legami e fine a se stesso mi sembra poco utile per noi e per i navigatori, mentre Twitter ci aiuta ad aggiornarci real time su blog, eventi e quant’altro ci interessi.

– Per chi sa misurare i risultati in modo nuovo: ho già avuto modo di dire che la misurazione del ROI dei social media è possibile a patto di non rimanere prigionieri dei vecchi schemi. In questo bel post Leonardo Bellini spiega molto la logica e gli strumenti per misurare Twitter.

– Per chi lavora sui social media con un approccio strategico: anche per Twitter occorre avere fatto un ragionamento strategico sulla base degli strumenti teorici e pratici di cui ho più volte parlato recentemente.

– Per chi sa parlare ai clienti in modo non solo promozionale: come recita una delle tesi del ClueTrain Manifesto “le conversazioni tra esseri umani suonano umane.
E si svolgono con voce umana”. Potete parlare di promozioni e offerte ma non focalizzatevi solo su questo e scegliete bene il linguaggio e i temi.

A questo punto, spiegato come funziona il marketing e Twitter, sarete in grado di sfruttarlo per voi stessi?

ANCORA UN ALTRO ARTICOLO INTERESSANTE

facebook

Dopo Facebook buoni guadagni anche per Twitter, uno dei sistemi più in auge in questo periodo, che ha dichiarato a Bloomberg il proprio business abbastanza profittevole. Il servizio creato da Jack Dorsey, Evan Williams e Biz Stone ha raggiunto e superato il pareggio economico con revenue pari a 25 miliondi di dollari e non sembra avere alcuna intenzione di arrestarsi.

Grazie agli investimenti dei motori di ricerca, Google con 15 milioni di dollari e di Microsoft attraverso Bing con 10, Twitter può dichiarare di essere già in fase di guadagno senza ricorrere alla pubblicità. Dopo aver ceduto le informazioni sulle attività in tempo reale dei propri utenti ai motori di ricerca, ora lavora seguendo due direttrici: la prima è il ricorso alla pubblicità legata alle pagine del proprio servizio e la seconda riguarda la vendita dei servizi alle grandi aziende.

Se oggi i suoi utenti sono stimati introno ai 20 milioni, cifra considerevole ma bassa se paragonata a quelli di Facebook, che sono centinaia di milioni, potrebbe accadere che con un processo di crescita maggiore il numero di utenti balzi sempre più in alto. Resta ancora da chiarire se Twitter già dal prossimo anno  possa iniziare a sperimentare nuovi modelli di business quali l’introduzione di advertising o l’attivazione di account premium a pagamento.

Autore:

Marianna Quatraro

2 Risposte to “Twitter,Per chi ha tanti contenuti freschi e frequentemente aggiornati.”

  1. Andrix Social News said

    Ciao, volevo segnalarti questo nuovo aggregatore: http://www.andrix.it/page.php?page=segnala-feed .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: